Al giorno d’oggi il mondo virtuale è diventato sempre più reale, con internet è possibile fare acquisti online, pagare bollette, compiere ricerche…ma molto spesso ci si ritrova ad essere vittime delle truffe sul web senza accorgersene. La classe 2A AFM dell’Istituto Tecnico Economico “Galileo Galilei”, dopo aver approfondito la tematica nell’ambito del percorso di educazione Civica e con particolare sensibilità nei confronti dell’argomento, ha elaborato un prontuario contenente consigli e suggerimenti per non cadere “nelle trappole della rete”.

Innanzitutto bisogna prestare attenzione ai profili falsi!

Per riconoscere un profilo vero da uno falso, è opportuno osservare alcuni particolari:

  • Il numero di “followers” e la loro attendibilità.
  • L’assenza di foto proprie o foto con dettagli che si contraddicono.
  • L’assenza di nomi o i nomi sospetti.
  • La presenza di foto troppo generiche o facilmente reperibili nel web.
  • Se il profilo gestisce informazioni inconsistenti o contraddittorie.
  • Se il profilo invia messaggi spam che richiedono consensi.

Tutte queste osservazioni sono campanelli d’allarme per i profili falsi.

Le truffe nel marketing…

  • Fare attenzione alle offerte troppo vantaggiose, se un’offerta sembra troppo accattivante per essere vera, potrebbe trattarsi di una truffa. Meglio fare delle ricerche approfondite prima di fare acquisti.                   
  • Proteggere le informazioni personali, tenere private le informazioni sensibili, come password o dati finanziari.
  • Verificare l’attendibilità del sito, controllare sempre le recensioni e cercare informazioni sulla reputazione del venditore.

Consigli utili…

  • Evitare di scaricare file da fonti non affidabili
  • Evitare di partecipare a conversazioni o condividere contenuti offensivi o illegali.                                                       
  • Utilizzare la navigazione in incognito: questa modalità viene offerta da Google Chrome e serve per eseguire ricerche senza mostrare le credenziali del proprio account.                                                                                    
  • Leggere sempre tutto attentamente prima di accettare le informative sulla privacy, come ad esempio i cookies. 
  • Fare attenzione ai messaggi sulla posta elettronica ed SMS con tariffe da parte delle banche, negozi, poste italiane. 

Sperando che questo breve prontuario possa essere utile, cari lettori, vi auguriamo una buona e sicura navigazione nel vasto mondo del web.

Occhiuzzi Giulia, Iacutone Fiamma, Santellocco Maria, De Simone Giuseppe           (2A AFM)